Benvenuti su Workshop Giornalismo

Workshop Giornalismo 2022

Il workshop “Il giornalismo che verrà” si svolgerà a Catania dal 17 al 21 giugno 2021. Parteciperanno grandi nomi dell’informazione internazionale. È prevista formazione gratuita per under 35 e conferenze aperte alla città e ai giornalisti.Il workshop “Il giornalismo che verrà” si svolgerà a Catania dal 17 al 21 giugno 2021. Parteciperanno grandi nomi dell’informazione internazionale. È prevista formazione gratuita per under 35 e conferenze aperte alla città e ai giornalisti.

Simply enter your keyword and we will help you find what you need.

What are you looking for?

Scrivici una mail workshop@sicilianpost.it

Follow Us

Catania 5-11 giugno 2023

19 INCONTRI GRATUITI SUL FUTURO DEL GIORNALISMO E L’ATTUALITÀ

Il programma del festival

Catania capitale del giornalismo. Una settimana di dibattiti, forum e laboratori, per guardare ai mille volti dell’informazione; la sfida di mantenere un contatto con la realtà nell’era dell’intelligenza artificiale; il giornalismo d’inchiesta; le nuove forme di storytelling; ma anche approfondimenti su temi caldi della nostra attualità come la guerra in Ucraina, l’impatto delle intelligenze artificiali, la sostenibilità

Workshop internazionale

IL GIORNALISMO CHE VERRÀ

V edizione - 5 - 11 giugno 2023

La V edizione del workshop “Il giornalismo che verrà” si terrà a Catania dal 5 all’11 giugno 2023. L’iniziativa è promossa dal Sicilian Post con i patrocini dell’Università degli Studi di Catania, della Scuola Superiore di Catania, dell’Accademia di Belle Arti di Catania, della Fondazione Oelle, del Teatro Stabile di Catania e dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. Sponsor dell’evento sono Crédit Agricole Italia e Gruppo Unipol. Media partner il quotidiano La Sicilia, Pagella Politica, Media Duemila / Osservatorio TuttiMedia e Zammù TV. Sponsor tecnici Hotel Faraglioni e Ionia Caffè. 

«Di fronte agli accadimenti della realtà, dalla recente pandemia all’attualità della guerra, i professionisti dell’informazione non possono che continuare a porsi delle domande sul senso e sull’utilità di questo mestiere. Il workshop è un tentativo di dare risposta a questi interrogativi». Questo il cuore dell’iniziativa secondo Giuseppe Di Fazio, ideatore e coordinatore del progetto. «Il workshop – aggiunge Giorgio Romeo, coordinatore dell’iniziativa e direttore del Sicilian Post – è ormai una realtà affermata, che non soltanto, ogni anno, consente a trenta giovani professionisti dell’informazione di affinare le proprie capacità confrontandosi con i più grandi nomi del settore, ma anche di valorizzare le risorse del territorio attraverso una sinergia tra enti ed istituzioni». Ricco il programma di eventi pubblici che avranno luogo in varie location della città. Ad aprire la manifestazione la serata che – lunedì 5 alle 20 presso il Cortile Platamone – ospiterà un dibattito con alcuni giornalisti di rilevanza nazionale, oltre alla premiazione della reporter catanese Laura Silvia Battaglia Al-Jalal e all’esibizione dell’Orchestra Musicainsieme a Librino. Seguiranno tutti i pomeriggi dal 6 al 10 giugno a partire dalle ore 15 presso Isola, il Palazzo Centrale dell’Università, la Scuola Superiore di Catania e l’Accademia di Belle Arti di Catania momenti con grandi protagonisti dell’informazione internazionale: dal direttore dell’European Journalism Centre Lars Boering a quello del Corriere della Sera Luciano Fontana, passando per la direttrice de La Nazione Agnese Pini e la reporter CNN Vanessa Offiong fino a Nic Newman del Reuters Institute for the Study of Journalism.

Non meno ricchi e interessanti saranno i corsi di formazione rivolti ai 30 giornalisti selezionati per merito tra le circa 100 domande pervenute da tutto il Paese. Una classe, in gran parte a trazione femminile, composta da professionisti dalle esperienze variegate: da quelle presso i quotidiani nazionali alle nuove frontiere dell’audiovisivo e del fototoreportage. Tra le borse di studio assegnate ai candidati più meritevoli – i quali potranno accedere ai corsi a titolo totalmente gratuito grazie al contributo di enti pubblici e privati –  una è dedicata alla memoria di Barbara Minutoli, ex allieva SSC e collaboratrice di Sicilian Post, mentre un’altra al ricordo del dott. Angelo Torrisi, medico e giornalista che ha dato un impulso decisivo alla divulgazione scientifica sulle pagine del quotidiano La Sicilia.

Speaker e docenti 2023

Elenco in aggiornamento

Direttore "Pagella Politica" e "Facta"

Direttore sede Rai Umbria

Critico cinematografico e giornalista Corriere della Sera

Inviato del quotidiano "La Stampa"

Direttrice Media Duemila e vicepresidente Osservatorio TuttiMedia

Caporedattore "Spettacoli" del quotidiano "La Stampa"

Presidente ODG Sicilia e vicedirettore nazionale TGR

Founder "Rame" e già direttrice "Donna Moderna"

Giornalista freelance e direttrice testate Università Cattolica

Direttore "Corriere della Sera"

L'edizione 2022